Vendita Appartamenti Torre del Greco - Rif. VAA-907

€ 50.000

Monolocale di 33 mq, ottimo stato, luminoso, con cucina e bagno

€ 50.000
Campania Napoli Torre del Greco Sant'Antonio
Via Antonio Luise
Contratto
Vendita
Tipologia
Appartamenti
Destinazione
Residenziale
Regione
Campania
Provincia
Napoli
Comune
Torre del Greco
Località
Sant'Antonio
Superficie
33 m²
Locali
1
Camere
1
Bagni
1
Condominio mensile
€ 15

Torre del Greco, zona centrale, nei pressi di tutti i principali servizi quali, scuole, negozi, uffici, e stazioni. Monolocale in vendita, al primo piano di uno stabile tutto ristrutturato, ottimo contesto, di circa 33 mq, (46 catastali) composto da: Ingresso in unica camera con zona letto e tavolo da pranzo, cucinotto separato e bagno. La soluzione si presenta in ottimo stato, con infissi alluminio taglio termico, porta blindata, condizionatore caldo freddo. Luminoso

Informazioni sull'ubicazione: Torre del Greco, è un comune italiano di 84287 abitanti, della città metropolitana di Napoli, in Campania. La città è situata nelle immediate vicinanze del parco nazionale del Vesuvio, tra il Vesuvio e il golfo di Napoli.

Torre del Greco è nota nel mondo soprattutto per la lavorazione artigianale dei coralli, dei cammei e della madreperla. Questa tradizione artistica, sviluppatasi a partire dal XVII secolo è tramandata dall'antica Scuola d'incisione e lavorazione del corallo annessa all'omonimo Museo.

Ai corallai si affiancarono istituti di assistenza economica e assicurativa, divenuti legali nel 1825. Il 19 aprile 1888 sorse la Banca di Credito Popolare di Torre del Greco, ancora attiva con oltre 64 filiali da Formia e tutto il basso Lazio fino a Salerno.

È presente un'importante industria armatoriale, erede dei pescatori di corallo, con sei grandi società di navigazioni ("Deiulemar", "Giuseppe Bottiglieri di Navigazione", "Fratelli D'Amato", "Di Maio & Partners", "Perseveranza", "Bottiglieri - De Carlini - Rizzo") e altre di minore importanza.

Attività lavorative ed economiche prevalenti sono: il lavoro marittimo, i cantieri navali siti sul porto, il centro di manutenzione delle Ferrovie dello Stato a Santa Maria la Bruna, laboratori orafi e del corallo e aziende florovivaistiche di media e piccola estensione.
Tra gli anni tra i cinquanta e settanta Torre del Greco rappresentava il maggiore serbatoio di forza lavoro legato alle grandi navi, sia da passeggeri che da carico. I marittimi iscritti superavano le 30.000 unità, creando uno stato di agiatezza e di ricchezza che risulta essere unico nella storia del lavoro marittimo ed industriale in Italia. A seguito di strutturali mutamenti avvenuti nell'ambito nazionale ed internazionale, questo settore riesce ad occupare solamente circa 6.000 lavoratori. Da questa attività nasce il nome Corallino, termine in cui si definiscono i Torresi.

Torre del Greco dispone di due stazioni ferroviarie: l'area del centro e del porto è servita dalla stazione RFI, posta lungo la ferrovia Napoli-Salerno e percorsa da treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Campania; le zone più interne usufruiscono della stazione EAV, lungo la ferrovia Napoli-Pompei-Poggiomarino, servita da treni regionali EAV. Il comune conta ben 7 stazioni ferroviarie della Circumvesuviana; partendo da Napoli Garibaldi arrivando a Torre Annunziata Oplonti abbiamo:

Torre del Greco
Via Sant'Antonio
Via del Monte
Via dei Monaci
Villa delle Ginestre
Leopardi
Via Viuli-Palazzo di Giustizia

Classe Energetica: G 175 kWh/m2

Caratteristiche

  • Condizioni: Ottime Condizioni
  • Riscaldamento: Climatizzato
  • Piano: 1 - piani edificio 2
  • Cucina: Cucinotto
  • Balcone: No
  • Altezza: 4,70
  • Condizionatore:
  • Climatizzato
  • Esposizione esterna
  • Porta blindata
  • Insonorizzazione

Foto 360°

Mappa

Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi www.planetcasa.net, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Salve! Clicca su uno dei nostri assistenti per inviare un messaggio, vi risponderanno il prima possibile.

Chat via WhatsApp